Attività

111

Gli incontri si svolgono in un clima informale, proponendo a bambini e adolescenti attività stimolo per esprimersi liberamente.

Il mio metodo di Psicologa Psicoterapeuta Espressiva prevede l’utilizzo sia delle consuete modalità verbali, ovvero il dialogo, sia l’uso dell’arte terapia, che rappresenta un tipo di comunicazione non verbale  per quei bambini e ragazzi che hanno difficoltà a trovare le parole per esprimere il loro disagio.

L’arte terapia utilizza i materiali artistici e il processo creativo per dare forma, colore e voce alle emozioni; gli oggetti artistici creati diventano strumenti che facilitano l’espressione di sé e trasmettono nuove soluzioni, originando un senso di appagamento e benessere.

Apri il volantino di presentazione

INCONTRI:

  • INDIVIDUALI: gli incontri individuali hanno l’obiettivo di supportare il bambino/adolescente che sta attraversando un periodo di disagio per capire il perché di alcune difficoltà e intraprendere un percorso di maggiore consapevolezza e conoscenza di sé.

  • DI GRUPPO: per informazioni su laboratori ed esperienze di gruppo attivi al momento,  consulta sul sito la pagina GRUPPI E LABORATORI bambini/adolescenti Gli incontri vengono organizzati suddividendo i partecipanti per fasce d’età (elementari, medie, superiori). Le attività proposte sono personalizzate volta per volta e sono di tipo creativo per i bambini e di tipo interattivo per gli adolescenti. Hanno l’obiettivo di sviluppare le capacità relazionali, prendere consapevolezza dei propri limiti, potenziare le proprie risorse, riflettere sul proprio ruolo nel gruppo e quindi potenziare la propria autostima.

I disagi più comuni per cui si avvia una consulenza

BAMBINI

  • Trattamento dei disturbi del sonno (difficoltà ad addormentarsi, risvegli frequenti)
  • Trattamento delle difficoltà con il cibo (sovrappeso, svezzamento, rifiuto del cibo)
  • Gestione delle difficoltà nell’apprendere l’utilizzo del vasino, enuresi/encopresi
  • Gestione delle paure (della scuola, del buio, della morte, di allontanarsi dai genitori)
  • Gestione della gelosia (ad esempio con l’arrivo di un fratellino)
  • Gestione della difficoltà nel rispettare le regole
  • Prevenzione e trattamento delle difficoltà scolastiche (difficoltà a rimanere attento, difficoltà a stare fermo in classe, difficoltà nello svolgimento dei compiti richiesti)
  • Trattamento di problemi di comportamento
  • Gestione dei capricci, pianti o rabbia (verso i coetanei, verso un familiare)
  • Potenziamento dell’autostima
  • Trattamento di malattie psicosomatiche (mal di testa, mal di pancia, vomito, diarrea, malattie della pelle, tic, pipì a letto, trattenere le feci, balbuzie)
  • Trattamento di traumi psicologici, abusi sessuali, maltrattamenti fisici e psichici

BAMBINI e ADOLESCENTI

  • separazioni o divorzi (come parlarne al bambino/ragazzo, gestione dei cambiamenti familiari)
  • lutti (affrontare con il bambino/ragazzo la perdita di una persona cara)
  • malattie gravi di un familiare

ADOLESCENTI

  • Prevenzione e trattamento delle difficoltà scolastiche
  • Potenziamento della motivazione scolastica e del metodo di studio
  • Trattamento dei disturbi d’ansia
  • Trattamento di problemi di comportamento
  • Potenziamento dell’autostima
  • Trattamento di malattie psicosomatiche (mal di testa, mal di pancia, vomito, diarrea, malattie della pelle, tic, pipì a letto, balbuzie)
  • Trattamento dei disturbi del comportamento alimentare (disagio rispetto al proprio corpo)
  • Trattamento di traumi psicologici, abusi sessuali, maltrattamenti fisici e psichici
  • Supporto rispetto alle difficoltà legate alla costruzione della propria identità
  • Supporto rispetto a dubbi/indecisioni/blocchi riguardanti il proprio progetto di vita
  • Supporto nella gestione delle tensioni con i genitori
  • Supporto nella gestione delle relazioni con i coetanei

GENITORI

  • Colloqui di sostegno per i genitori